martedì 23 marzo 2010

Nel dubbio si sale ancora....

Giornata da cardiopalma per l'indice Ftse Mib. Se qualcuno è riuscito a capirci qualcosa è stato davvero bravo. L'incertezza è stata la caratteristica di questa seduta. Gli indici sono andati su e giù, poi di nuovo su, e alla fine il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dello 0,64% a quota 22765 punti, tirato da Saipem (+4%). Graficamente la chiusura su questi livelli da nuova forza al nostro indice che aveva mostrato dei segni di cedimento nelle ultime sedute. Wall Street nel frattempo non batte ciglio davanti ai dati cosi cosi sulla vendita di case esistenti (-0,6%) e continua imperterrita la sua cavalcata. Al momento il Dow Jones è in rialzo dello 0,40% attorno ai 10840 punti. Da segnalare il nuovo crollo dello Zucchero sceso attorno a quota 17. (Possibile una inversione nei prossimi giorni e un acquisto a questi livelli potrebbe rappresentare un ottimo affare).L'Euro dollaro quota  1,3517 mentre l'Oro è a 1105,4 dollari l'oncia. Ancora difficile la situazione del Gas naturale (4,112) che dopo aver cercato invano di superare la resistenza posta a  4,16 è tornato a scendere.


Nessun commento:

Posta un commento