martedì 1 novembre 2011

Allarme rosso: Spread Btp - Bund sale al nuovo record storico


Situazione sempre più allarmante da un punto di vista macroeconomico per l'Italia. Stamane lo Spread tra Btp e Bund tedesco ha raggiunto un nuovo record storico a 438 punti base.  Contemporaneamente il rendimento dei titoli a 10 anni dell'Italia ha raggiunto il 6,24%.
Le borse europee stanno crollando in maniera piuttosto omogenea con cali compresi tra il 3 e il 4%. 
A Milano il Ftse Mib dopo aver testato il supporto a 15300 punti ( -4,1%) tenta un timido recupero e accusa un calo del 3,55% a quota 15449 punti. La situazione appare molto complessa sia da un punto di vista macroeconomico che da un punto di vista grafico. Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore, ma le indicazioni non sembrano molto positive. 
Va sottolineato che la speculazione internazionale è tornata a colpire il mercato italiano proprio nei giorni quasi festivi di ieri ed oggi, in cui, a causa della scarsa liquidità, è stato piuttosto facile affossare il nostro listino. Sospese per eccesso di ribasso numerose azioni, tra le quali Intesa San Paolo. 

Nessun commento:

Posta un commento