giovedì 11 febbraio 2016

Abbiamo visto le onde gravitazionali....si, sui mercati!!!


Continua il bagno di sangue sui mercati azionari e non di tutto il mondo. La situazione appare grave e le banche centrali al momento non sembrano in grado di riportare la giusta fiducia sul sistema finanziario. Basti pensare che oggi la banca centrale svedese ha tagliato i tassi di interessi portandoli a -0,5% e tutto ciò non è bastato ad arginare il crollo epocale dei mercati. La borsa italiana ha perso il 5,6% solo oggi aggiornando la performance da inizio anno a un clamoroso -26,3% in appena 40 giorni e del 30,6% da inizio dicembre.  Dai massimi di luglio scorso l'indice accusa un calo del 34,7%! 


Davvero spaventoso l'andamento dell'indice delle Banche Italiane che nelle ultime settimane è davvero sprofondato crollando di quasi il 50% dai massimi di Luglio 2015. 



A livello europeo la situazione non è molto migliore con l'indice Eurostoxx che da inizio anno perde il 18% e quasi il 30% dal picco del 2015.


Nessun commento:

Posta un commento