sabato 16 gennaio 2010

Jp Morgan fa scendere Wall



Dopo un avvio sui 10710 punti il Dow jones è sceso in maniera consistente dopo la pubblicazione dei conti di Jp morgan., chiudendo la giornata a 10609 in calo di quasi l'1%. Sebbene i risultati della banca siano stati positivi, è da segnalare che il 60% degli utili 1,9 miliaridi di dollari sono stati fatti nell'area trading. (Piccola considerazione personale: la borsa dai  minimi di marzo è salita di oltre il 60%, difficilmente questo risultato potrà essere ripetuto nei prossimi mesi e di conseguenza le banche vedranno calare i propri utili in maniera preoccupante.) Se le prossime trimestrali previste nei prossimi giorni saranno simili a questa difficilmente il mercato potrà continuare a salire. Per martedì, (lunedì i mercati americani saranno chiusi per festività) i livelli da monitorare saranno in caso di ribasso 10560 punti e successivamente l'importante supporto a 10500. In caso di rialzo potremmo assistere a un ritorno in area 10650 e successivamente 10700.

Nessun commento:

Posta un commento