lunedì 1 marzo 2010

Milano sotto attacco speculativo!

Breve aggiornamento dai mercati: Milano -0,10%, Parigi +0,60%, Germania +1,05%. A metà giornata l'indice milanese è passato in negativo dopo aver raggiunto in apertura anche i 21340 punti ora è tornato attorno ai 21000. Facendo un confronto con gli altri mercati europei si evince una netta debolezza del nostro listino. A pesare sul Ftse Mib sono sopratutto i bancari (Unicredit -1%) ma credo che all'opera ci siano molti ribassisti per spiegare questa differenza rispetto agli altri paesi europei. Aspettiamo Wall Street e incrociamo le dita sui dati macro in uscita alle 14 e 30 e alle 16 vedi Forex Calendar per i dettagli ( vi consiglio di impostare Gmt+1 come orario e USD come Currency per visualizzare i dati americani)

Nessun commento:

Posta un commento