lunedì 12 aprile 2010

Il piano di salvataggio della Grecia piace solo a Milano....

Chiusura in netto rialzo per la borsa di Milano. Il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,81% a quota 23291 punti trascinata da Unicredit, Intesa San Paolo, Saipem e Telecom Italia. Il resto d'europa è rimasto al palo, con chiusura tutte attorno alla parità. In netto recupero invece la borsa greca (+4%) grazie all'approvazione del piano di aiuti della Ue. Wall Street è apparsa in queste prime ore di contrattazione piuttosto nervosa e senza forza. Al momento guadagna lo 0,20% a quota 11015 punti. In serata sicuramente ne sapremo di più, anche grazie alla dichiarazione del budget mensile americano e alle prime trimestrali . Il gigante dell'alluminio Alcoa al solito  aprirà le danze subito dopo la chiusura dei mercati americani. 
Graficamente la situazione per il nostro indice sembra impostata al rialzo ma gli scarsi volumi di oggi non convincono a pieno gli operatori. 

Nessun commento:

Posta un commento