giovedì 6 maggio 2010

Aggiornamento CDS alla fine di questa giornata...



Facciamo il punto della situazione alla fine di questa giornata: 
Il grafico qui accanto indica il CDS sul Portogallo che ha toccato oggi i 414 punti base in rialzo del 20% da ieri. La situazione inizia a farsi delicata anche per il Portogallo in quanto la probabilità di default a questi livelli è salita al 30,07%. Per quanto riguarda la Grecia la situazione è tornata molto molto critica. Come molti di voi sapranno oggi ci sono stati molti scioperi ad Atene e sopratutto molti scontri in piazza a causa della ricetta lacrime e sangue per salvare il paese dal Default. I lavoratoti giustamente si ribellano ma la verità è che o domani si vota il piano del primo ministro George Papandreou oppure si chiude tutto e la Grecia fallisce entro dieci giorni. Le ripercussioni sarebbero tremende: mercati finanziari giù a picco, euro ancora sotto pressione e rischio di contaminazione a catena degli altri paesi dell'area euro. Speriamo che la ragione abbia la meglio. Nel frattempo i CDS sulla Grecia sono nuovamente saliti a 843 punti base, con una probabilità di default del 49,3% (diventando nuovamente il paese più a rischio al mondo).  Qualche piccola crepa si sta instaurando anche sul nostro paese: CDS dell'Italia salito a 186 punti base  in rialzo del 14% da ieri ( con una probabilità di default del 15%). Tra le regioni messe peggio c'è la Sicilia ( CDS a 265 punti base con una probabilità di default del 20,6%)  

Nessun commento:

Posta un commento