mercoledì 19 maggio 2010

Ancora una giornata di passione per le borse europee

Nuovo crollo delle borse europee quest'oggi. La situazione giorno dopo giorno si sta facendo sempre più critica. I listini europei hanno accusato violenti ribassi colpiti dalle preoccupazioni sulla solidità dei bilanci europei e dalle nuove proposte di regolamentazione del settore finanziario. Limitare la speculazione è sicuramente una cosa positiva per la trasparenza e la stabilità dei mercati ma c'è un altro riflesso della medaglia. Gran parte del settore bancario europeo ed americano riesce a fare miliardi di euro di profitti attraverso il trading e la speculazione. Limitare le manovre di queste grandi istituzioni farebbe crollare gli utili aziendali di queste banche e di conseguenza il valore dei titoli bancari. Insomma si tratta di un circolo vizioso, in un modo o nell'altro il comparto azionario viene penalizzato e i poveri investitori ne pagano le conseguenze. Non a caso oggi Intesa San-Paolo ha perso il 5%, Unicredit il 6%.
Ecco le variazioni percentuali dei principali listini italiani ed europei:



NomeUltimo ValoreVar %
FTSE Italia All-Share20.200,65-3,30
FTSE MIB19.612,66-3,45
FTSE Italia Mid Cap22.547,25-2,47
FTSE Italia Small Cap21.600,12-2,02
FTSE Italia Micro Cap21.694,42-0,59
FTSE Italia STAR10.519,79-1,98




IndiceValoreVar%
NASDAQ 1001.858,08-1,54
10.368,80-1,35
FTSE 1005.158,08-2,81
DAX 305.988,67-2,72
2.619,48-2,92
CAC 403.511,67-2,92
AEX321,45-2,89
BEL202.432,85-2,11
PSI206.923,08-1,92
10.186,84-0,54
19.578,98-1,83
4.414,30-1,90
Graficamente il listino milanese non da alcun segno di ripresa. I prezzi si trovano al di sotto di tutte le medie mobili, e la chiusura vicino ai minimi di seduta conferma appieno il trend ribassista in atto. 
La volatilità, come scrivevo ieri sera, è in netto aumento e ora il VIX quota 37,34 in rialzo dell'11% da ieri. Nel frattempo il Dow Jones sta perdendo l'1%. Speriamo in un rimbalzo anche se i grafici parlano chiaro. (Strong Sell su tutta l'europa).


Nessun commento:

Posta un commento