lunedì 16 agosto 2010

Piazza affari chiude in calo ma sopra i minimi

Ennesima giornata negativa per piazza affari quest'oggi dopo i cali dello scorso fine settimana. Durante la seduta  odierna l'indice italiano FTSE Mib accusava un calo superiore all'1% ma nel finale è riuscita a limitare i danni chiudendo a quota 20409 punti a -0,31%. Da un punto di vista tecnico la situazione sembra essersi stabilizzata negli ultimi giorni. Il trend rimane negativo ma vi è una perdita di forza del movimento in atto. Infatti i volumi odierni sono stati piuttosto bassi.
Si delineano in tale contesto 2 possibili scenari nei prossimi 2-3 giorni:
1 Prosecuzione del trend ribassista con target intermedio di 20200 punti e successivamente di 20000 punti
2 Inversione di tendenza di breve periodo con target intermedio di 20500 punti e successivamente 20700 punti dove però transita una resistenza piuttosto importante.Violato tale livello l'indice potrebbe portarsi rapidamente in area 20900-20990 punti. 
Per quanto riguarda i dati macro odierni non ci sono state grosse sorprese:
Indice dei prezzi al consumo in Europa a +1,7% ( come nelle attese)
Indice Empire index state manifatturiero a 7,1 ( un pò peggio delle attese a 7,50) )
Domani il mercato potrebbe muoversi a partire dalle 14 e 30 quando verranno rilasciati i dati sui permessi di costruzione americani.

Nessun commento:

Posta un commento