martedì 11 gennaio 2011

Milano rimbalza: Ftse mib +1,4%

Dopo la batosta di ieri era lecito attendersi un rimbalzo quest'oggi. Infatti a fine giornata il Ftse Mib ha guadagnato l'1,4% a quota 20339 punti.   L'andamento piuttosto nervoso della seduta odierna rende l'analisi del mercato alquanto complessa. Infatti dopo una apertura in rialzo, l'indice, in mattinata è andato a testare il supporto dei 20000 punti e successivamente ha trovato la forza di allungare dapprima oltre i 20200 punti e infine verso la resistenza dei 20350-20400 punti proprio nel finale di seduta.  Difficile decifrare un mercato del genere, sopratutto in ottica multyday, in quanto da ieri il mercato sembrava aver preso la via dei ribassi in maniera piuttosto convinta. 

La chiusura vicino ai massimi di seduta è un segnale di possibile inversione rialzista con target di 20500 punti in un primo momento e successivamente anche 20600-20700. Al contrario in caso di nuovi ribassi i primi supporti transitano in area 20200 punti e nuovamente a 20000 punti. 


Sul fronte macroeconomico vorrei segnalare questo grafico ( preso da Cma market).
Esso rappresenta l'andamento dei Cds a 5 anni della Slovenia. Il valore in termini assoluti è di tutta tranquillità ( 92 punti) sopratutto rispetto ai valori altissimi dei vari Piigs. Tuttavia nei primi giorni del 2011 i valori stanno iniziando a salire in maniera piuttosto violenta ( oggi + 7,6%), e non vorrei che anche questo piccolo paese venisse travolto dalla speculazione finanziaria nei prossimi mesi a causa di qualche problemino nei loro conti pubblici. 
In attesa di avere delle risposte dai grafici e dai dati macro di domani vi auguro una buona serata!

Nessun commento:

Posta un commento