mercoledì 2 febbraio 2011

Che rally a milano da inizio 2011....

Continua senza  alcuna sosta il rally azionario che sta vedendo  Piazza Affari protagonista in questo 2011. Con la chiusura odierna a quota 22653 punti (+0,57%) il Ftse Mib aggiorna la performance da inizio anno a +12,3%, risultato degno di nota se si considera che siamo solo a inizio febbraio! I listini hanno snobbato il taglio del Rating Irlandese di questa mattina ( Standard & Poor's ha abbassato di un livello i rating dell'Irlanda portandoli a 'A-' da 'A' sul lungo termine e ad 'A-2' da 'A-1' sul breve. Le valutazioni restano sotto esame con implicazioni negative. I rating sono stati abbassati - spiega l'agenzia - per le incertezze sull'entità di capitali che saranno ancora necessari per sostenere il settore bancario, ormai ampiamente controllato dallo Stato). 
Sul fronte macroeconomico invece è da sottolineare il dato positivo della variazione occupazionale non agricola (Adp) americana a quota 187.000 unità ( attese di 150.000). 


Da un punto di vista grafico il Ftse Mib continua ad essere impostato positivamente e la tenuta del supporto dei 22500 punti ha permesso un ultimo strappo rialzista nel finale di seduta. I prossimi ostacoli transitano in area 22700 punti e successivamente a 22800 e 23000 punti dove mi aspetto un ritorno delle vendite piuttosto importante. 
Al contrario in caso di ribassi i primi supporti da monitorare saranno i 22500 punti, successivamente i 22400 e poi i 22200 punti. 

Nessun commento:

Posta un commento