martedì 23 febbraio 2010

Torna la paura a Wall Street...

La giornata odierna del Dow Jones è molto importante per quello che è successo. Dopo un tentativo di rimbalzo nei primi minuti l'indice americano è sceso con una certa continuità durante tutta la seduta per chiudere nel finale a  10282 punti in ribasso di quasi l'1%. Le preoccupazioni provenienti dalla fiducia dei consumatori americani uniti al downgrade delle banche greche ha lasciato il segno quest'oggi soprattutto sui nervi degli investitori europei. Per domani sarà importante la tenuta dei 10250 punti altrimenti è probabile un nuovo affondo verso quota 10200 punti. Tutto sembra far propendere a nuovi ribassi, ma si sa mai dire mai. Da un punto di vista valutario le preoccupazioni provenienti dalla Grecia hanno fatto sprofondare l'euro, sceso a 1,351 nel cambio con il dollaro.


Nessun commento:

Posta un commento