venerdì 19 marzo 2010

Wall in calo sull'incognita tassi....


Chiusura in lieve ribasso per la borsa americana. L'indice Dow Jones si è concesso una giornata di pausa dopo 8 sedute di rialzi chiudendo in calo dello 0,35% a quota 10741 punti. La vera notizia del giorno è però il rialzo a sorpresa dei tassi d'interessi in India. Tale manovra può essere un segnale anche per le future manovre delle altre banche centrali del mondo, in particolare per la Fed. Voci di corridoio provenienti da Jp Morgan parlano di future mosse a sorpresa sui tassi d'interesse americani. Indiscrezioni parlano di un rialzo dello 0,25% dei tassi già a partire dalla prossima riunione del FOMC del 28 aprile. Secondo alcuni economisti potrebbe esserci anche una manovra anticipata della Fed qualora i mercati Usa dovessero proseguire i vistosi rialzi dell'ultimo mese. Tale manovra a mio avviso potrebbe essere necessaria anche per mantenere sotto controllo l'inflazione in un economia in ripresa, come quella americana, e per mettere un freno agli eccessi speculativi del mercato azionario.
La giornata si è chiusa in deciso ribasso rispetto all'apertura attorno ai 10820 punti ma il supporto dei 10700 punti ha retto piuttosto bene quest'oggi. Da segnalare l'aumento dei volumi nella giornata odierna , anche a seguito delle scadenze tecniche.  La chiusura vicino ai minimi di seduta non è un gran bel segnale ma è ancora presto per parlare di inversione del trend. Il weekend dovrebbe essere abbastanza tranquillo, senza notizie di particolare interesse economico e politico. Alla riapertura dei mercati, lunedì, ne sapremo di più.

Nessun commento:

Posta un commento