mercoledì 12 maggio 2010

Falsa partenza per Wall Street

Giornata da montagne russe anche oggi per il Dow Jones. L'indice americano dopo un'apertura in netto ribasso si era portato in progresso di quasi un punto percentuale. Nel finale di seduta però sono scattate delle vendite piuttosto violente che hanno fatto scendere il Dow   dello 0,34% a quota 10748 punti. La giornata di oggi rischia di essere stata una falsa partenza per l'indice americano. Infatti attorno a quota 10800 punti transita la media a 56 periodi che è molto significativa per le decisioni di investimento di medio periodo. 
Quest'oggi al superamento di quella soglia era scattato un segnale di acquisto piuttosto importante, infatti l'indice era salito di altri 80 punti in poco tempo, ma la chiusura vicino ai minimi di giornata mi lascia piuttosto negativo per la seduta di domani. Tecnicamente il fallito tentativo di superamento della media è un segnale short. Vedremo se domani ci sarà un nuovo tentativo. Nel frattempo il future usa è sceso anche dopo la chiusura diurna, mentre l'euro è precipitato fino a 1,262 contro dollaro. Ancor più preoccupante il balzo record dell'oro a 1230 dollari l'oncia....Allacciate le cinture, i mercati saranno ancora molto volatili nelle prossime giornate!


Nessun commento:

Posta un commento