martedì 29 giugno 2010

Aggiornamento dai mercati: Borse ancora a picco, Milano -2,8%


Mattinata molto pesante a piazza affari quella di oggi. Dopo un'apertura piuttosto negativa, gli indici europei sono scesi sensibilmente a seguito del crollo della borsa Cinese (-4,2%). In questo momento la borsa di Milano è in calo di quasi il 3% a quota 19582 punti. Da segnalare l'estrema debolezza del nostro indice che sembra proiettato verso l'importante supporto dei 19500 punti. 
Le notizie provenienti dall'estero sono a dir poco preoccupanti, in particolare il nuovo Sciopero Generale in Grecia contro il piano di austerity del governo greco. 
Da segnalare l'allargamento dello Spread tra titoli Italiani e titoli tedeschi a 162 punti base per le scadenze a 5 anni. In netto peggioramento anche lo Spread tra titoli tedeschi e irlandesi ( 309 punti base) e quello tra titoli tedeschi e portoghesi ( 332 punti base). 
Anche l'euro ha risentito di queste tensioni e in questo momento è sceso nuovamente a quota 1,22 contro il dollaro. 
In questo momento i future americani sono in calo dell'1,1%, si prospetta una seduta piuttosto nervosa per piazza affari. Vedremo in chiusura quale sarà il bilancio. 


Nessun commento:

Posta un commento