martedì 29 giugno 2010

I tassi d'interessi tornano a salire....

Da qualche giorno i tassi d'interesse pian piano si stanno muovendo al rialzo. Questi in basso sono i tassi di riferimento di oggi con le relative variazioni percentuali.  Vi segnalo questo importante dato non perchè la Bce ha intenzione di alzare i tassi d'interesse nei prossimi mesi ma perchè, a mio avviso, il mercato interbancario sta tornando piuttosto nervoso e illiquido. Infatti la crisi finanziaria europea si riflette sulle varie istituzioni bancarie che sono riluttanti a prestarsi il denaro reciprocamente. Di conseguenza le banche richiedono dei rendimenti maggiori per prestare del denaro alle altre banche e di conseguenza fanno salire i tassi Euribor su tutte le scadenze, come è evidente dalla tabella qui in basso.   Il mercato è molto preoccupato dalla scadenza del 1 luglio di ben 442 Miliardi di Euro di prestiti a lungo termine effettuati dalla BCE . Questo drenaggio di liquidità dalle banche europee potrebbe far scatenare nuovamente il panico sui mercati finanziari ed è sicuramente quello che la BCE non vuole. 
Christian Noyer, membro del consiglio direttivo ha detto: «Faremo ciò che è necessario per assicurare la liquidità. Le banche francesi non dovrebbero avere problemi nel rifinanziare il prestito», ma ha aggiunto che «altre potrebbero soffrire. Faremo in modo che non ci siano problemi e che tutto vada bene». 
Insomma dichiarazioni non proprio tranquillizzanti e il calo odierno dei mercati azionari non è rassicurante. Sicuramente il mercato sarà molto volatile nei prossimi giorni, ma se dovessi scegliere preferirei guardare alla finestra l'evolversi della situazione piuttosto che trovarmi in mezzo a una bufera....




Nessun commento:

Posta un commento