lunedì 7 giugno 2010

Ciao ciao 10000 punti!

Qualche giorno fa la magica soglia dei 10000 punti è stata infranta dal Dow Jones. Quest'oggi il principale listino americano ha provato a riportarsi al di sopra di questo importantissimo livello, ma non c'è riuscito.  Nel finale di seduta poi sono scattate numerose vendite che hanno portato l'indice ai nuovi minimi dell'anno a quota 9816 punti (-1,16% nella seduta odierna). Credo che non rivedremo i 10000 punti per un po' di tempo....
La chiusura sui minimi di giornata conferma il trend ribassista in corso e il nuovo aumento del Vix ( 36,67, +3,4% da venerdì) lascia poche speranze per i prossimi giorni. Tuttavia c'è da segnalare l'elevato livello di ipervenduto raggiunto, che potrebbe permettere un rimbalzo tecnico di una certa importanza a partire dalla giornata di domani. Le incognite rimangono tantissime, e sarà fondamentale un monitoraggio costante per chi volesse fare trading in queste ore. 
Per domani sarà estremamente importante la tenuta dei 9800 punti altrimenti prevedo un rapido ritorno verso il supporto dei 9700 punti ed eventualmente a 9600. In caso di rimbalzo tecnico le prime resistenze passano a 9860 punti e successivamente a 9900. In caso di ulteriori allunghi potremmo assistere ad un ritorno in area 9980-10000, scenario poco probabile dopo la chiusura sui minimi di oggi. 
Si indebolisce anche l'euro nel finale di seduta che scende a 1,1919.  
Domani l'apertura dei mercati europei dovrebbe essere piuttosto negativa, vedremo. 
Buona notte a tutti i miei lettori! 

Nessun commento:

Posta un commento