lunedì 14 giugno 2010

Inversione o rimbalzo tecnico?

La settimana scorsa si è chiusa con gli indici di borsa in deciso rialzo. A questo punto è lecito domandarsi se si è trattato di un segno di inversione o di un corposo rimbalzo tecnico. Difficile fare previsioni in tal senso ma qualcosa è cambiato dalla scorsa settimana.  Per quanto riguarda l'indice di borsa Ftse Mib della borsa di milano, possiamo dire che il trend principale rimane ribassista ma il supporto dei 18000 punti ha permesso alle quotazioni una rapida ripartenza al rialzo. Il prossimo ostacolo di una certa consistenza passerà attorno ai 20000 punti per il nostro indice ma non escludo nessun colpo di scena considerando l'elevato livello della volatilità delle ultime settimane. 
A guardare il grafico sembra lecito attendersi ulteriori rialzi in questa settimana anche perchè è stata violata al rialzo la media mobile a 25 giorni -linea blu- ( tipico indicatore di breve-medio periodo), cosa che non accadeva da ben 2 mesi di tempo. Tuttavia il trend di lungo periodo rimane ancora ribassista quindi bisognerà essere piuttosto prudenti nelle proprie operazioni. 

Per quanto riguarda il Dow Jones entrambe le medie mobili considerate ( cioè quelle a 25 e a 56 giorni)  rimangono al di sopra dei prezzi di chiusura. Questo denota un trend ancora ribassista sul listino americano e la resistenza passante in area 10260 punti sarà fondamentale a riguardo. L'eventuale rottura di questo livello darebbe un grande impulso rialzista alle quotazioni che poi potrebbero tornare in area 10450-10500 punti. Vedremo l'evoluzione in questa settimana. 

Nessun commento:

Posta un commento