lunedì 21 giugno 2010

Torna Willy e il Dow Jones scende nel finale

Finale molto brutto per la borsa americana quest'oggi. Dopo un'apertura in rialzo di oltre un punto ( il Dow Jones aveva sfiorato quota 10600) a seguito delle notizie provenienti dalla Cina, c'è stata una inversione di tendenza piuttosto brusca nella seconda parte della seduta. L'immagine qui affianco è ironica e ricorda il famoso cartone di Willy il Coyote che precipita nel vuoto. Per certi versi è quello che è successo all'indice americano oggi, un salto nel vuoto, che ha riportato le quotazioni a quota 10442 con un calo dello 0,08%. Negli ultimi 10 minuti c'è stato un recupero di quasi 50 punti, altrimenti il bilancio sarebbe stato più pesante.  

Il grafico mostra un trend giornaliero piuttosto negativo e la chiusura vicino ai minimi di giornata lascia qualche dubbio anche per domani dopo i recenti rialzi dei giorni scorsi. Da segnalare il nuovo aumento della volatilità ( Vix a quota 25,6 in rialzo del 6,7%).  Per domani sarà importante monitorare il supporto passante a quota 10400 punti in caso di ribassi, mentre in caso di rialzi sarà fondamentale controllare la resistenza posta a quota 10500 punti.

Nessun commento:

Posta un commento