mercoledì 9 giugno 2010

A Wall Street prove di rimbalzo

Giornata di recupero per la borsa americana quella di oggi. La seduta odierna è stata caratterizzata da numerosi zig-zag e spesso e volentieri l'indice è andato in negativo. Nel finale di seduta però c'è stato un pronto recupero e le quotazioni del Dow Jones sono salite a 9939 punti (+1,26%). Il trend generale rimane ribassista ma possiamo notare una certa tenuta del supporto passante in area 9760-9800 punti. La chiusura vicino ai massimi di seduta è un buon segnale e potrebbe preannunciare una inversione del trend di breve periodo. Anche la volatilità è calata nel finale di seduta ( VIx a 33,70, -7% da ieri). 


Graficamente parlando sembra essersi formato un Hammer ( tipica figura di inversione di trend ). Se consideriamo anche l'elevato livello di ipervenduto raggiunto è lecito attendersi una continuazione di questo impulso rialzista. Il punto di svolta sarà la resistenza posta in area 9960-10000. Vedremo domani se il listino americano troverà la forza di superare questo livello. 
L'euro al momento è in recupero a quota 1,1969 mentre i CDS dell'Italia sono scesi a 236 punti. Per domattina mi attendo un'apertura in buon rialzo per le borse europee, vedremo se il rimbalzo andrà in porto. 

Nessun commento:

Posta un commento