lunedì 25 ottobre 2010

Milano ancora in calo..Ftse Mib -0,47%


Chiusura negativa per la borsa di milano quest'oggi. Il nostro principale listino, il Ftse Mib, ha accusato un calo dello 0,47% a quota 21435punti appesantita dai titoli bancari. Milano è stata l'unica piazza insieme a quella di Madrid a chiudere in territorio negativo, mentre il resto d'europa ha realizzato guadagni intorno al mezzo punto percentuale. 
Dopo un'apertura in buon rialzo l'indice italiano ha iniziato una discesa piuttosto costante che è proseguita nonostante l'ottimo avvio di Wall Street (+1%).
Questa debolezza non è un buon segnale nemmeno per le prossime sedute. Graficamente parlando è ancora presto per dire se siamo di fronte ad una inversione di trend ma possiamo dire che un piccolo orsetto si aggira pericolosamente a Piazza Affari.
Per quanto riguarda i dati macro segnaliamo 2 dati migliori delle attese:
Nuovi ordinativi all' industria in Europa usciti in rialzo del 5,3% dal mese scorso, nettamente meglio delle attese di +2,1%. 
Buone notizie anche dal settore immobiliare americano. Infatti la vendita di abitazioni esistenti Usa è cresciuta del 10% ( tasso annualizzato) a quota 4,53 Milioni di unità. Ritocco all'ingiù invece per quanto riguarda il dato di agosto a +7,3% dal +7,6% della prima lettura. Personalmente sono positivamente sorpreso da questi dati, e forse la situazione economica sta iniziando realmente a migliorare. 
Nel frattempo iniziano a circolare le prime voci di possibili rialzi dei tassi in Europa se il Pil tedesco dovesse proseguire la buona crescita degli ultimi mesi. 

Nessun commento:

Posta un commento