venerdì 11 febbraio 2011

Dopo 3 ribassi, Milano riparte, Ftse Mib +0,44%

Chiusura in rialzo per la borsa italiana quest'oggi. Il Ftse Mib ha chiuso la seduta in rialzo dello 0,44% a quota 22695 punti. Il clima è  tornato sereno a piazza affari soltanto nell'ultima ora grazie all'allungo decisivo di Wall Street che si è riportato nuovamente sui massimi dell'anno. In mattinata tuttavia la tensione era tornata a manifestarsi un pò in tutta europa trascinando al ribasso quasi tutti i listini e in particolare quello milanese era arrivato a perdere l'1% toccando i 22350 punti. Nel pomeriggio sono scattati nuovamente gli acquisti sul settore bancario che hanno permesso all'indice dapprima di recuperare tutte le perdite e infine di allungare verso i 22800 punti. 
Graficamente parlando l'inversione odierna sembra piuttosto significativa e potrebbe preannunciare ulteriori guadagni anche nella prossima settimana. 



Ho aggiornato anche le pagine relative al Ftse Mib e al Dow Jones, con i grafici in tempo reale, a cui potete accedere dal menù in alto o tramite questi due link
Ftse Mib
Dow Jones

Per la prossima seduta sarà molto importante la resistenza posta a 22800 punti. L'eventuale rottura di questo livello riporterebbe rapidamente l'indice verso quota 22900 e successivamente a 23000 punti. 
Al contrario eventuali prese di beneficio potrebbero spingere il Ftse Mib nuovamente sui 22600 punti e anche a 22500 dove si è creato un supporto piuttosto significativo. Eventuali ulteriori ribassi potrebbero spingere l'indice a 22350-22300 punti, ma dopo il recupero odierno tale scenario mi sembra meno probabile. 

Nessun commento:

Posta un commento