lunedì 9 maggio 2011

S&P taglia il rating alla Grecia a "B"

L'agenzia di rating ha tagliato il rating del debito sovrano della Grecia di due livelli da "BB-" a "B".  
L'istituto americano ha dichiarato che Atene dovrà ridurre più del 50% del suo debito. Secondo S&P  aumenta il rischio di ristrutturazione del debito commerciale inclusi  i termini dei bond governativi che ha precedentemente emesso.
S&P ha tagliato anche il rating  di breve termine, che scende a "C".
Gli outlook su entrambe le valutazioni rimangono negativi.
Dalla tabella dei rating che potrete trovare in questo link (Tabella Rating) emerge che il rischio a breve termine della Grecia è estremamente alto e c'è la concreta possibilità di perdere il proprio capitale investito in bond Greci. 

Nessun commento:

Posta un commento