mercoledì 1 giugno 2011

Moody's taglia il rating della Grecia a CAA1


L'agenzia di rating Moody's ha tagliato il rating sul debito della Grecia a Caa1 da B1 ed inoltre ha assegnato un outlook negativo sul paese. La valutazione Caa viene considerata come indicativa di un rischio di default. Dietro al taglio del merito creditizio, Moody's afferma, il rischio che la Grecia non riesca a stabilizzare la posizione debitoria senza dover procedere a una ristrutturazione del debito. In questo momento pesa il rischio che il Fondo monetario internazionale e gli altri enti che hanno organizzato prestiti d'emergenza per la Grecia chiedano la partecipazione dei creditori privati a un'eventuale ristrutturazione. "Presi nel loro insieme questi rischi implicano una possibilità di default almeno del 50 per cento", secondo Moody's. A sostegno di quest'affermazione l'agenzia cita il dato secondo il quale in un periodo di cinque anni la metà dei paesi e delle aziende che hanno emesso debito valutato Caa1 ha pagato regolarmente, mentre l'altra metà ha dichiarato insolvenza. 
In altre parole la Grecia è ad un passo dal fallimento e anche Wall Street stasera trema: il Dow Jones ha chiuso in calo del 2,22% a quota 12290 punti. si tratta del peggior calo degli ultimi mesi... 

Nessun commento:

Posta un commento