lunedì 11 luglio 2011

Panico a Piazza Affari


A metà seduta la situazione peggiora nettamente per il listino italiano: in questo momento il Ftse Mib accusa un calo del 3,40% a quota 18400 punti. Il panico si è diffuso a piazza affari e gli investitori non sanno più cosa fare in questo momento. Eviterei di farsi prendere dall'emotività in questo momento e aspetterei un attimo prima di attuare delle decisioni di investimento. Per chi non avesse alcuna posizione in questo momento potrebbe essere interessante tentare qualche acquisto in area 18000 per l'indice Ftse Mib di Milano e in area 1,50 per Intesa San paolo. Ovviamente in questi casi gli stop loss saranno obbligatori in quanto il trend principale è chiaramente ribassista e non bisogna azzardare troppo nel tenere le posizioni aperte per lungo tempo.

Per quanto riguarda lo spread con i titoli decennali tedeschi, è appena stato toccato un nuovo record a quota 2,88% (+18% da venerdì) ....  




Nessun commento:

Posta un commento