mercoledì 29 settembre 2010

I Piigs tornano sui mercati finanziari

Sono passate un po' di settimane dal mio ultimo aggiornamento dei PIIGS, (Portogallo, Irlanda, Italia, Grecia e Spagna) e la situazione sembra essere peggiorata. 
I CDS a 5 anni dei vari paesi sono in molti casi saliti a livelli preoccupanti e anche i Mercati Finanziari quest'oggi riflettono queste preoccupazioni.
Vediamo i valori nel dettaglio
Grecia : 825 ( la situazione è davvero preoccupante ma almeno si è stabilizzata nell'ultimo mese dopo aver toccato un record a luglio superiore ai 1000 punti base)
Irlanda: 487 ( è il paese che in questo momento preoccupa di più. La situazione sta peggiorando giorno per giorno e l'Irlanda potrebbe essere minacciata di downgrading nei prossimi giorni. Dublino è in crisi soprattutto a causa di un sistema bancario in pessime condizioni. L'Anglo Irish Bank è il più clamoroso dei casi: questa banca se venisse salvata dal governo potrebbe portare il rapporto deficit/PIL ad un clamoroso 25% (il salvataggio infatti verrebbe a costare ben 35 miliardi di Euro).
Portogallo: 433 ( dopo l'Irlanda è il paese che ha visto crescere maggiormente i propri Cds negli ultimi giorni. Il deficit/pil rimane molto elevato e ancora non sono stati studiati piani di riduzione dei costi di gestione del governo portoghese.) 
Spagna: 235 (gli ultimi rumors parlano di un possibile downgrande tra oggi e domani poichè Moody's a giugno aveva messo sotto osservazione il Rating Spagnolo e l'allargamento degli Spread tra titoli spagnoli e titoli tedeschi non è un bel segnale. 
Italia: 201 ( sebbene sia il paese messo meglio tra i Piigs la situazione economica italiana è tutt'altro che rosea. Il debito pubblico è cresciuto a dismisura negli ultimi mesi , vedi nuovo record storico per il debito, e le riforme strutturali di cui tutti parlano da anni non sono state approvate. Se poi ci aggiungiamo una possibile crisi di governo a breve e un'economia che non cresce la situazione diventa drammatica). 

2 commenti:

  1. Quanta speculazione... ROARRRRRRRRRR

    RispondiElimina
  2. e stamane moody's ha agito: downgrade della spagna.

    RispondiElimina