sabato 18 dicembre 2010

Ancora problemi per le banche americane

Continuano a cadere come mosche le banche americane. In questa settimana sono fallite altre 6 banche portando il bilancio annuale a quota 157 fallimenti. 
In particolare le 6 banche  fallite sono: 



Rispetto al mio ultimo aggiornamento (del 13 novembre ) la situazione è peggiorata. Infatti in base all'ultimo bollettino disponibile del Fondo di Garanzia dei depositi americani (FDIC) sono salite a quota 919 le istituzioni finanziarie a rischio con asset totali pari a 411,1 Miliardi di dollari

A mio avviso la situazione bancaria non migliorerà nei prossimi mesi anche perchè la vera ripresa economica non c'è, e i miglioramenti degli ultimi mesi sono dovuti soltanto all'enorme immissione di liquidità da parte della Fed. In compenso il debito pubblico americano sta crescendo a dismisura e questo potrebbe avere delle ripercussioni sulla crescita di lungo periodo dell'economia americana. Il settore finanziario rimane debole sia in america che in europa e l'andamento dei titoli bancari dell'ultimo periodo è un segnale di allerta piuttosto importante. 

Vi lascio con il bollettino di guerra del settore bancario americano degli ultimi anni :

2007:   3 banche fallite
2008:  25 banche fallite
2009:  140 banche fallite
2010 : 157 banche fallite ( fino ad oggi)

Per chi fosse interessato ecco il link con l'intera lista delle banche fallite nel 2010 :

1 commento:

  1. Il Grande Bluff non potrà continuare all'infinito...Il target di medio lungo dell' S & P 500 è 450 .

    RispondiElimina