lunedì 2 maggio 2011

Vendi a Maggio e scappa lontano???

Si sa la borsa è fatta anche di tradizioni, di detti popolari e sopratutto di analisi tecnica. Uno dei detti più famosi recita così: Sell in May and go Away...
Sarà che si tratti di detti popolari ma proprio oggi ho avuto l'impressione che l'indice americano Sp500 abbia toccato dei massimi importanti a quota 1370 punti. L'anno scorso il mese di maggio fu a dir poco terribile per i listini azionari : circa -8% per il dow jones ( vi segnalo due articoli chiave in tal senso: paura a wall street con il video live del flash crash del 6 maggio scorso del dow jones, assolutamente da vedere,  e sell-in-may-and-go-away con il bilancio borsistico del mese di maggio scorso). 

Come potete osservare il trend giornaliero sull'indice americano è stato negativo e la chiusura in rosso da parte dell'indice Sp500, sui minimi di seduta è un segnale di allerta. Da notare anche l'aumento dei volumi proprio nel finale di seduta alla rottura dei 1362 punti.  Il netto aumento dell'indice della volatilità, il Vix ( +8,85% a quota 15,98 ) può essere letto come un'ulteriore segnale di allerta. Vedremo già da domani se quella di oggi è stata una classica giornata interlocutoria o possa rappresentare l'inizio di un'inversione di tendenza di breve periodo.

Nessun commento:

Posta un commento